Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà

La migliore è fosforescente

Lascia un commento

970824_10200381523876916_1094886668_n

La notizia non è nuova, ma a me è arrivata da poco e suppongo ci siano altre che non la conoscono. Perciò. Donne, ascoltate: voi non lo sapete ancora, ma non è sufficiente arricciarvi i capelli se li avete lisci, stirarli se li avete ricci, e diventare bionda se siete mora e viceversa, e sterminare ogni pelo che osi crescervi addosso, e avere abbronzature caraibiche se siete bianche e usare sbiancanti per la pelle se siete nere… ecco, quasi ci siamo. E’ stato finalmente scoperto un altro vostro difetto. Più esattamente, un difetto della vostra vagina: vi è magari già stato detto che è troppo grande, troppo umida, troppo pelosa, ecc., ma di sicuro non vi era ancora stato detto che è anche troppo scura.yoni-mudra

Ebbene sì. Va candeggiata, ossigenata, schiarita. Più il suo colore tende al niveo, più gli uomini vi ameranno. Lo spiega la pubblicità di un prodotto indiano, un detergente chiamato “Clean and Dry Intimate Wash”. Una coppia sta prendendo il caffè del mattino: lui legge il giornale ed è talmente disgustato che non riesce a guardare la donna, e non ce la fa nemmeno a guardare la tazzina di caffè (che probabilmente gli ricorda per colore e presenza di liquido quell’orrenda cosa marroncina che lei si porta dietro negli slip). L’atmosfera è pesante. Niente niente c’è all’orizzonte un divorzio.

Ma la giovane donna è una furba: va svelta a farsi una doccia con “Clean and Dry Intimate Wash” e un’animazione ci mostra in un disegno del corpo femminile (senza testa) come il marroncino svanisca dalla regione pubica, lasciandosi dietro una vagina scintillante di candore! Non appena lei esce dalla doccia è fatta, lui è su di giri come un merluzzo infoiato (scusate, è per via dell’espressione intelligente del signore) e il matrimonio è salvo.

Naturalmente, alcune persone – ambosessi – che hanno visto lo spot lo hanno giudicato imbecille, misogino e razzista. Ciò non ha turbato il suo creatore: “Non si può negare che le creme per la bianchezza spesso agitano attivisti e commentatori. Ma costoro dovrebbero darsi una calmata e riflettere. Il rossetto si usa per fare le labbra più rosse, le creme sbiancanti si usano per aver pelle più bianca, perciò qual è il problema? Se volete una ragione per cui la gente ama il candore è questa: se hai due belle ragazze, e una è chiara di pelle e l’altra è scura, tu vedi meglio i lineamenti di quella chiara. Questo accade perché il suo incarnato riflette maggiormente la luce.”

Come ha detto al proposito la giornalista Lindy West: “Visto? Adesso tutto ha un senso. Desideriamo solo che le nostre vagine riflettano più luce, cosa ci sarà di male? Voglio dire, e se l’auto mi si rompe di notte e la mia vagina non riflette abbastanza luce, cosa faccio? Sul serio, la vagina superiore a tutte le altre, la vagina definitiva, è fosforescente come una di quelle creature delle profondità oceaniche. Ho bisogno che la mia vagina luminosa attragga più crostacei, così mio marito mi salterà addosso di nuovo! Mio marito, se non lo sapevate, è una balena”.

Depilala, sbiancala, tagliane via dei pezzi, restringila, cucila. Meno somiglia ad una vagina, più si avvicina alla perfezione. Per gli uomini. Che forse “dovrebbero darsi una calmata e riflettere”. E, ogni tanto, andare a quel paese.

Tratto da http://www.comune-info.net, di Maria G. Di Rienzo, femminista, giornalista, formatrice e regista teatrale, autrice del blog http://lunanuvola.wordpress.com (altri suoi articoli sono QUI).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...