Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà

iPhone 6 Plus è una padella? In arrivo jeans e pantaloni con tasche più grandi

Lascia un commento

iphone 6 plus

Il mondo della moda si adegua all’arrivo di iPhone 6 Plus. Marchi importanti di abbigliamento e designer di pantaloni e jeans pensano di ingrandire le tasche dei propri indumenti, così da poter ospitare senza preoccupazioni iPhone 6 Plus.

Macitynet aveva già previsto tutto: il balzo delle dimensioni di iPhone 6 e soprattutto di iPhone 6 Plus avrebbe cambiato per sempre il nostro rapporto quotidiano con lo smartphone di Apple, anticipando due problematiche che si sono poi realmente verificate: il fenomeno bendgate, sopravvalutato, e il trasporto nelle tasche dei pantaloni. Nonostante le prove di redazione abbiano dimostrato come iPhone 6 Plus possa tranquillamente entrare in una tasca di pantalone, le generose dimensioni del phablet Apple potrebbero ben presto avere delle ripercussioni sul settore della moda e, in particolare, sul design e la grandezza delle tasche di molti jeans.

Anche se sta svanendo il timore, infondato, che una tasca troppo stretta possa piegare il nuovo terminale della casa di Cupertino da 5,5 pollici, le maggior dimensioni di iPhone 6 Plus potrebbero presto spingere marchi famosi a creare pantaloni e jeans con le tasche più larghe. Questo secondo il piano di Uniqlo, azienda giapponese che disegna, produce e vende abbigliamento casual per uomo, donna e bambino, rivelato ai microfoni di Quartz.

Alla stessa conclusione arriva anche mashable (via businessinsider), che ha avuto modo di interloquire sull’argomento con 5 importanti brand di moda. American Eagle, ad esempio, riferisce che attualmente le tasche dei propri pantaloni da uomo sono in grado di ospitare tranquillamente terminali di grandi dimensioni, proprio come iPhone 6 Plus, mentre l’azienda valuta la possibilità di ingrandire anche le tasche dei pantaloni da donna. Anche LL Bean afferma che già oggi, nel produrre e confezionare pantaloni da uomo, l’azienda utilizza terminali Samsung e Apple per testare la capienza delle tasche, già abbastanza capienti per ospitare un iPhone 6 Plus. Il marchio J. Crew, invece, sta considerando l’idea di ingrandire le tasche dei propri pantaloni, proprio perché l’azienda è sempre attenta al modo in cui i propri clienti vivono le loro vite. L’ambito della tecnologia è uno di questi modi, e J. Crew non può non prendere in considerazione l’arrivo di iPhone 6 Plus sul mercato.

Lee Jeans e Levi’s non possono fare a meno di pensare alla funzionalità dei propri capi, che devono sempre servire a migliorare la vita delle persone. In altri termini, se iPhone 6 Plus è così grande, sarà necessario ingrandire le tasche dei jeans. Insomma, anche il mondo della moda reagisce, a modo suo, ai cambiamenti di casa Apple, che con iPhone 6 Plus ora richiede tasche più capienti e accomodanti.

Articolo di Emiliano Contarino pubblicato su Macitynet.it il 1 ottobre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...