Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà

Olio di palma: la Top 30 delle multinazionali che si impegnano contro la deforestazione

Lascia un commento

Cresce il numero degli investitori socialmente responsabili. Ed ecco che le multinazionali iniziano a riconsiderare le proprie politiche sull’olio di palma.

olio di palma

A seguito delle campagne di Oxfam e delle prese di posizione dei consumatori, le multinazionali dell’alimentazione e della bellezza, oltre alle catene di fast food, si stanno impegnando a rifornirsi esclusivamente di olio di palma 100% sostenibile entro pochi anni.

 Unilever, Nestlé, Mars, Kellog, General Mills, Mondelez e Starbucks sono soltanto alcuni dei nomi noti che negli ultimi tempi hanno promesso di acquistare olio di palma da filiere controllate. Ha avuto dunque inizio la pressione sui produttori di questa materia prima, tra cui Wilmar, il più grande fornitore al mondo di olio di palma, con una quota del 45%.

Wilmar ha promesso di fornire olio di palma privo di collegamenti alla deforestazione, all’abuso dei diritti umani e agli effetti negativi sulle comunità locali. Anche Cargill, il maggiore fornitore di olio di palma negli Stati Uniti, si è unito agli impegni, con l’obiettivo di eliminare la deforestazione entro il 2030.

Attorno all’olio di palma ruota un giro d’affari da 40 miliardi di dollari. E’ l’olio vegetale più utilizzato al mondo, perché è economico e versatile. Ma i danni ambientali e sociali legati alla deforestazione sono ingenti. Secondo la Union of Concerned Scientists, le aziende di alimenti confezionati e di prodotti per la cura della persona, insieme ai fast food, devono in realtà ancora assumere impegni forti. Colgate-Palmolive e L’Oreal, secondo la più recente classifica, sarebbero al momento tra i pochi a puntare allo stop alla deforestazione.

I risultati delle 30 grandi aziende più coinvolte nell’impiego di olio di palma sono raccolti nel rapporto della Union of Concerned Scientists che porta il titolo di “Donuts, Deodorant, and Deforestation: Scoring America’s Top Brands on Their Palm Oil Commitments”, da cui è semplice individuare i nomi delle aziende che hanno ancora una lunga strada da compiere nell’impegno contro la deforestazione.

classifica olio di palma 1

classifica olio di palma 2

olio di palma classifica 3

Consulta qui la classifica completa della Union of Concerned Scientists.

Articolo di Marta Albè pubblicato su www.greenbiz.it il 29 settembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...