Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà

Kibera: nello slum di Nairobi, Kenya

Lascia un commento

Col dilagare della fobia collettiva di Ebola, rischiamo di perdere di vista tutte le altre emergenze africane. Una di queste è rappresentata da Kibera che con oltre un milione di abitanti è la più grande e povera baraccopoli dell’intera Africa. Miseria e fame sono palpabili tra le baracche di legno e lamiera e l’AIDS dilaga tra le giovani ragazze madri. Non c’è acqua corrente e pochissimi possono permettersi un’istruzione. James A. Levine nel suo ultimo libro “La ragione per cui corro” (LEGGI QUI) l’ha descritta con precisione mostrandoci tutti gli aspetti della baraccopoli: dalle mille cromìe che la colorano agli odori che la infestano, dai ragazzini che giocano nelle sue vie a quelli che cercano di sfamarsi tra i cumuli di rifiuti. Ecco il Kenya più lontano dai safari e dai resort all inclusive

Kibera: nello slum di Nairobi, Kenya

Kibera: nello slum di Nairobi, Kenya

Kibera: nello slum di Nairobi, Kenya Kibera: nello slum di Nairobi, Kenya Kibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, KenyaKibera: nello slum di Nairobi, Kenya

Fotogallery di Federico Biserni pubblicata il 21 ottobre 2014 da Repubblica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...