Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà

Per produrre un paio di jeans occorrono 9 500 litri di acqua

Lascia un commento

I blue jeans sono nati il 20 maggio 1873. Questa è la data su cui concordano diversi storici, il giorno in cui Jacob Davis e Levi Strauss ottennero il brevetto.

levi strauss

Blue In realtà la storia dei jeans era iniziata già nel 15. secolo a Chieri, vicino a Torino, dove veniva prodotta una tela blù usata per coprire le merci che arrivavano nel porto di Genova. La traduzione in francese di Genova – Gênes – avrebbe dato origine alla parola jeans. I blue jeans iniziarono a diffondersi durante la Seconda guerra mondiale. Divennero un must fra i giovani dopo che James Dean li indossò nel film “Gioventù bruciata” del 1955.

jamesdean

Da una balla di cotone si ottengono circa 215 paia di jeans. Le coltivazioni di cotone coprono 34 milioni di ettari della superficie della Terra e utilizzerebbero il 25% degli insetticidi del mondo e il 10% dei pesticidi. Inoltre, secondo i calcoli dell’associazione Water Footprint Network, per produrre un solo paio di jeans occorrono 9’500 litri di acqua.

Articolo pubblicato il 4 novembre 2014 da Ticino Live

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...