Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

Di cosa parliamo quando parliamo di immigrazione

Centri di identificazione ed espulsione, Centri di accoglienza, Centri per rifugiati. E ancora: immigrati irregolari, clandestini, rifugiati. Si fa spesso confusione sulla terminologia e la regolamentazione dell’immigrazione nel nostro Paese. Ecco qualche chiarificazione.

Chi può entrare nel nostro Paese e come

L’ingresso degli stranieri provenienti dai Paesi dell’Unione europea è regolato dagli accordi di Schengen che hanno creato uno spazio comune di libera circolazione ed eliminato i controlli alle frontiere. Lo straniero titolare di permesso di soggiorno, in questo caso, è esente da visto per soggiorno non superiore a tre mesi, a condizione che l’ingresso in Italia non avvenga per motivi di lavoro subordinato, lavoro autonomo o tirocinio.

Per entrare da un Paese che non fa parte dell’Unione europea Continua a leggere