Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

OGM, 10 cose da sapere tra scienza, interessi e salute

 

L’Europa potrebbe dare il via libera a nuove norme sugli alimenti OGM, geneticamente modificati, entro fine anno, mentre negli Usa il Dipartimento per l’Agricoltura (USDA) ha autorizzato le coltivazioni della prima patata OGM a basso contenuto di Acrilamide. Gli interessi delle multinazionali in questo settore sono noti, ma cosa c’è di vero sugli alimenti transgenici? Quali sono i benefici e quali gli eventuali rischi?

Immagine

 

Un riassunto delle principali critiche all’utilizzo di OGM in campo agricolo al link http://www.panorama.it/scienza/dieta/ogm-10-cose-sapere/#gallery-0=slide-12


Lascia un commento

Ogm: non aiutano il Made in Italy. Il castello di carta della senatrice Cattaneo

Articolo di Adriano Zaccagnini pubblicato sull’Huffington Post del 7 ottobre 2014

Accomunare la battaglia ‘pro scienza’ e ‘pro Ogm‘, come fa la senatrice Cattaneofarebbe sorridere, se non avessi oramai chiaro, dopo più di un anno e mezzo di attività parlamentare, che dietro queste invocazioni alla ricerca scientifica libera, al confronto non ideologico e contro l’oscurantismo irrazionale, ci sono in realtà soltanto gli interessi propagandistici delle grandi lobby degli Ogm, che per cercare di non far sembrare gli Ogm troppo dannosi e da evitare, le provano tutte. La mazzata scientifica finale agli Ogm, dopo aver per ora vinto la battaglia politica, potrebbe arrivare proprio da quella ricerca scientifica libera, e personalmente aggiungerei pubblica, che servirebbe per studiare i reali rischi e danni da Ogm sulla nostra salute. Ma su questa proposta tornerò più avanti, in particolare sul Tgo (Trasferimento Genico Orizzontale)che la Cattaneo non cita mai nei suoi struggenti articoli. Continua a leggere