Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

Kenya vieta Stories of Our Lives

Il documentario LGBT Stories of Our Lives, è stato ritenuto “contrario alle norme e ai valori del Kenya”


Articolo di Alessandro Zoppo, pubblicato il 13 ottobre 2014 su play4movie.com

Fa discutere la scelta del Kenya Film Classification Board di vietare il documentario LGBT Stories of Our Lives. Secondo l’organizzazione che regola la classificazione dei film nel paese africano, il lavoro diretto dal collettivo NEST è stato ritenuto “contrario alle norme e ai valori del Kenya”. Presentato al Festival di Toronto, Stories of Our Lives è composto da cinque cortometraggi e si basa sulle vere storie di persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender.

Stories of Our Lives

Il Board ha citato “l’oscenità, le esplicite scene di attività sessuali e la promozione delll’omosessualità” come ragioni principali della censura. In Kenya l’omosessualità è considerata un crimine e l’attivismo pro-LGBT può costare una condanna fino a 14 anni di prigione. “Il film trasgredisce ‘le norme e i valori nazionali’?Stories of Our Lives è un film sulla gente, sulla co-esistenza, sul trovare l’amore e sull’appartenenza”, ha commentato il collettivo. “Abbiamo realizzato questo progetto per aprire un dialogo sulle identità, su ciò che significa essere keniani ed essere diversi. Imponendo una restrizione su questo film, il Board ha scelto di cancellare questo inevitabile confronto”.