Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

OGM: Monsanto rinuncia a coltivazione in Europa

970824_10200381523876916_1094886668_nOGM: Monsanto rinuncia a coltivazione in Europa Considerata l’avversione dei cittadini verso gli organismi geneticamente modificati, la multinazionale americana Monsanto ha annunciato che ritirerà tutte le domande già presentate all’Ue per ottenere l’autorizzazione alla coltivazione di prodotti OGM con unica eccezione di quella relativa al mais Mon810. Monsanto ha confermato che nei prossimi mesi ritirerà quasi tutte le richieste per la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM) nell’Unione europea, a causa dell’avversione dei cittadini verso queste colture. Greenpeace accoglie favorevolmente l’annuncio, ma ricorda che la società statunitense cercherà di continuare la vendita del suo controverso mais MON810, ultimo residuo delle coltivazioni OGM in Europa. Monsanto aveva già annunciato a maggio scorso di voler riconsiderare le sue operazioni in Europa, Continua a leggere