Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

Trentamila in sciopero in Cina nella fabbrica Nike e Adidas

Gli operai chiedono welfare e un aumento dei salari: interrotta la produzione di scarpe anche di Puma e Asics, ma in Borsa soffrono solo i titoli delle due società tedesche. Negli impianti cinesi lavorano 40mila persone

MILANO – Terzo giorno consecutivo di sciopero per i lavoratori cinesi della Yue Yuen che produce le scarpe per Nike, Adidas, Puma e Asics. Gli operai chiedono un aumento dello stipendio del 30% e migliori benefit e nel frattempo hanno interrotto l’intera produzione. Continua a leggere

Annunci