Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

Campagna sempre più disabitata per colpa di internet

970824_10200381523876916_1094886668_n                                                                                                Campagna scozzese

Il ministro dell’ambiente e delle aree rurali Richard Neilson Lochhead ha dichiarato al parlamento scozzese che nel paese si sta verificando il fenomeno dei “profughi digitali”. Persone che lasciano le aree rurali della Scozia non per via di uno scarso accesso a servizi come l’istruzione di alto livello o per mancanza di opportunità lavorative, quanto per via dell’assenza di una connessione internet a banda larga.

The Scotsman racconta anche del piano del governo scozzese che prevede la copertura con banda larga ultra-veloce entro il 2018. La previsione è di arrivare ad una copertura dell’84% del servizio di banda larga entro il 2016, anche se saranno necessari fondi aggiuntivi.

In Scozia abitano circa 5,2 milioni di persone, di cui oltre un milione fra Glasgow (592mila) ed Edimburgo (486mila). L’intero Paese occupa 78,772 km² (contro i 301,340 km² dell’Italia) e ha circa 10mila chilometri di coste.

Tratto da www.linkiesta.it