Un mondo di notizie

Appunti su: economia, società, ambiente e solidarietà


Lascia un commento

Clima, la carne incide più dei trasporti

L’industria del bestiame responsabile, da sola, di una quantità di gas serra maggiore di quella emessa dai trasporti. Ridurre il consumo di carne e latticini è necessario, per non vanificare gli sforzi fatti nel contrastare il global warming.

Annunci


Lascia un commento

Save Food, FAO e UE contro lo spreco alimentare

In base allo stato dell’insicurezza alimentare nel mondo, circa 805 milioni di persone, la grande maggioranza delle quali (791 milioni) nei paesi in via di sviluppo, soffrono di fame cronica nel 2012-2014. Su questo si innestano i dati sullo spreco alimentare: il Food waste in Europa, secondo i dati della Commissione Europea (DG Health and Consumers), assomma a oltre 100 milioni di tonnellate/anno (2014), escluse le perdite nella produzione agricola e i rigetti in mare di pesce. In particolare sono ripartiti tra trasformazione industriale (39%), ristorazione (14%), distribuzione (5%) e consumo domestico (42%), per circa 38 milioni di tonnellate, pari a circa 76kg per abitante/anno. Continua a leggere


Lascia un commento

La battaglia per il cibo del futuro

La battaglia per il cibo del futuro

Non si ferma la corsa di Stati, multinazionali e fondi di investimento per impadronirsi di terre fertili a prezzi stracciati. Un tentativo di garantirsi le risorse alimentari di cui il Pianeta avrà presto bisogno che assume sempre più il volto di una nuova colonizzazione. Continua a leggere


2 commenti

Gli sprechi del cibo

Articolo di Patrizio Stella, pubblicato su tasc.it 
In un mondo che sta sempre più progredendo, sembra impossibile che ci possano essere dei malfunzionamenti nei vari sistemi. E invece ce ne sono ancora tanti, tra cui, in particolare, gli sprechi del cibo.

Gli sprechi

Sprechi del cibo - WorldFoodClock

A informarci allora di quanto cibo stiamo letteralmente buttando via senza utilizzarlo al meglio, ci pensa il sito WorldFoodClock, formato da una singola pagina interattiva che ci mostra un ampio numero di statistiche. Vari infatti sono gli aspetti che il sito stesso analizza: mentre un cronometro avanza nel tempo, vediamo risultati che spaziano dalla visualizzazione della quantità di cibo sprecato al consumo di carburante, energia, fertilizzanti e acqua, alla quantità di terra utilizzata per produrre il cibo che poi viene sprecato, passando anche per il numero totale di persone affette da malnutrizione nel mondo. E i risultati che osserviamo sono davvero incredibili, talvolta spiazzanti: pensare che una persona su 9 circa non ha sufficiente cibo per vivere in condizioni dignitose è qualcosa di spaventosamente triste. Insomma, nel mondo gli sprechi del cibo sono davvero tanti.

Continua a leggere


Lascia un commento

Pubblicità & Bufale – Caramelle Tic Tac, la pubblicità non c’è più. Ferrero decide che la campagna è “conclusa”

  tic tac ferrero

Vi ricordate i giganteschi manifesti di Tic Tac Arancia Rossa apparsi nel mese di giugno di quest’anno in moltissime stazioni della metropolitana milanese? Non li vedrete più.

Continua a leggere


Lascia un commento

Chizca, il chewing gum biodegradabile

Chicza viene dalla terra e ritorna alla terra

Anche a voi piace ogni tanto fantasticare su come sarebbe bello il mondo se fosse capace di abbandonare molti luoghi comuni e di abbracciare la sana innovazione, quella che va di pari passo con l’educazione ambientale e la salvaguardia del nostro prezioso pianeta?

Allora seguite con entusiasmo il progetto di Chicza, la prima gomma da masticare in tutto il mondo certificata 100% biologica e biodegradabile, senza glutine e senza aspartame!

Continua a leggere